Milan, dimissioni lampo per il direttore sportivo Ariedo Braida

Il dirigente rossonero è in scadenza di contratto a giugno 2014 e da qualche settimana circolano i nomi dei possibili eredi. Ariedo Braida, attraverso il responsabile comunicazione del club, ha smentito di aver presentato le dimissioni. “Sabato – ha affermato il direttore sportivo – sarò regolarmente a Livorno per la partita del Milan”. Secondo alcune ricostruzioni, le dimissioni potrebbero essere state ritirate o congelate.

Lascia un commento