Genova, avanti con la proposta del Taxi d’argento

Presenti  alla Commissione presieduta dal consigliere Cristina Lodi, gli assessori Dagnino e Fracassi, sono intervenuti, i consiglieri: Balleari Stefano, Guido Grillo, Vassallo Giovanni,  Clizia Nicolella, De Pietro Stefano, Musso Vittoria Emanuela, Lauro Lilli. Per le associazioni di categoria: Giuseppe Mistretta (Uritaxi), Valerio Giacopinelli  (CNA taxi Genova), Alessandro Saporito (Sal taxi Genova).

In apertura,  l’assessore Dagnino ha ricordato alcune delle offerte già in atto per l’utilizzo del taxi, come le tariffe agevolate da e per l’ospedale Gaslini e il multitaxi, oltre al momento di crisi che sta attraversando tutto il paese e pertanto anche la categoria dei tassisti, mentre l’assessore Fracassi  ha voluto ricordare l’impegno dell’amministrazione su alcuni progetti avviati nell’ambito del trasporto sociale che vedono coinvolte le auto pubbliche.

Le associazioni di categoria, in maniera univoca, nonostante l’apprezzamento della proposta, hanno però segnalato l’impossibilità da parte degli operatori a farsi carico di ulteriori oneri, quindi è necessario uno stanziamento di fondi da parte dell’Amministrazione Comunale. Hanno richiesto e proposto, altresì, un miglioramento dei percorsi cittadini equiparando i taxi al servizio AMT, ciò porterebbe l’utente ad un risparmio  economico, oltre che un servizio migliore.

Gli interventi dei commissari, alla proposta presentata dal consigliere Balleari, sono stati rivolti in particolare alla salvaguardia delle agevolazioni per le fasce deboli e per i diversamente abili, piuttosto che sulla base dell’età, oltre alla richiesta di documentazioni inerenti la mobilità urbana  (Grillo, Vassallo, Nicolella) e la verifica e il superamento  di eventuali divieti alle auto pubbliche rispetto ai percorsi AMT (Lauro).

Una maggior comunicazione della  recente istituzione del Multitaxi, proponendo anche alcune migliorie al servizio (De Pietro). Informazioni sulla campagna di comunicazione inerente il Taxi collettivo sono state richieste anche dalla consigliera Musso.

La seduta si è conclusa con le risposte dell’assessore Dagnino, che ha ricordato che gli uffici del Comune hanno attivato da tempo un tavolo Taxi Mobilità e di come il multitaxi si avvicini molto alla proposta del taxi d’argento. Inoltre l’amministrazione sta contrastando anche il crescente fenomeno dell’abusivismo, situazione segnalata nel corso della commissione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Genova, avanti con la proposta del Taxi d’argento Genova, avanti con la proposta del Taxi d’argento ultima modifica: 2013-12-03T03:01:55+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento