Udine, Carlo Giacomello è il nuovo vice sindaco

Il sindaco del capoluogo friulano, Furio Honsell, ha firmato il decreto con il nuovo incarico e la redistribuzione delle deleghe gestite fino a questo momento da Agostino Maio, che ha rassegnato le dimissioni lo scorso 30 novembre per ricoprire l’incarico di capo di Gabinetto del presidente della Regione, Debora Serracchiani.

“Giacomello è una persona di grande equilibrio, lucidità e determinazione, che ha al suo attivo, da presidente della commissione Territorio e ambiente, il grande successo dell’approvazione del nuovo Piano regolatore avvenuta nello scorso mandato. Per anni inoltre è stato presidente della 4^ circoscrizione e proprio per questo vanta una conoscenza approfondita della città e dei cittadini, nonché delle problematiche strategiche dello sviluppo del nostro territorio. A lui – prosegue Honsell – vanno i miei auguri di buon lavoro così come a tutto il resto della giunta, che con me e con la maggioranza ha condiviso questa scelta”.

Già assessore alla Pianificazione territoriale, Giacomello, 52 anni, coniugato con quattro figli, imprenditore nel ramo siderurgico, ha ricoperto nel corso della sua esperienza amministrativa e politica, oltre alla presidenza della 4^ circoscrizione e della commissione Territorio e ambiente, anche l’incarico di segretario cittadino del Pd. “Ringrazio per la fiducia accordata – dichiara Giacomello – sia il sindaco, a cui rinnovo la mia stima, sia il mio predecessore. Accetto questa nomina, che mi onora, con lo stesso spirito di servizio che ha sempre contraddistinto il mio impegno in politica. Spero di rispondere non a esigenze di parte – assicura il neo vicesindaco –, ma a quelle dell’intera città. E il mio impegno andrà in questo senso, ovvero offrire la mia collaborazione a tutti, maggioranza e opposizione”.

Con la nomina del nuovo vicesindaco il primo cittadino ha anche ridistribuito le deleghe in precedenza assegnate a Maio. A Giacomello vanno l’Edilizia privata, le Aree dismesse e il referato per l’Edilizia residenziale agevolata e convenzionata. All’assessore Enrico Pizza, invece, già titolare delle deleghe all’Ambiente e alla Mobilità, vanno le Manutenzioni e le Fognature. Honsell invece mantiene per sé i referati a Lavori pubblici, Arredo urbano, Edilizia pubblica, Progettazione ed esecuzione di infrastrutture relative al verde pubblico. “Le deleghe relative ai lavori pubblici – precisa Honsell – saranno gestite in maniera maggiormente partecipata insieme con gli altri assessori in base alle rispettive aree di competenza, anche perché a causa del patto di stabilità le scelte da compiere saranno soprattutto di gestione e difficilmente si potranno progettare nuove opere”.

Il primo cittadino ha voluto rivolgere un saluto e un ringraziamento al vicesindaco uscente, Agostino Maio. “Il mio profondo ringraziamento a Maio per il ruolo molto significativo che ha svolto in questo inizio di mandato. Anche a lui rivolgo i miei migliori auguri di buon lavoro. Sono certo che anche in questo nuovo incarico continuerà a svolgere un ruolo prezioso per la città di Udine e per tutta la nostra regione”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Udine, Carlo Giacomello è il nuovo vice sindaco Udine, Carlo Giacomello è il nuovo vice sindaco ultima modifica: 2013-12-02T16:01:33+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento