Baronissi, palazzo Regina Margherita crolla un’ala dello storico immobile

Un’ala dello storico palazzo della Regina Margherita di Durazzo è crollata poco dopo la mezzanotte. Nessuna persona coinvolta. Gli unici danni registrati riguardano tre autovetture, parcheggiate lungo la strada, sommerse dalle pietre dell’antico immobile, che si trova nell’omonima piazza alla frazione Acquamela.  

Sono attualmente in corso le operazioni di demolizione delle parti pericolanti del palazzo e di messa in sicurezza dell’area. Sul posto, vigili del fuoco, polizia municipale, ufficio tecnico comunale, il sindaco Giovanni Moscatiello e l’assessore all’Urbanistica Sabatino Ingino.

Il palazzo, di proprietà privata, era oggetto di un progetto di recupero e riqualificazione, dopo aver vinto il ricorso al Tar contro il Mibac, che aveva posto una serie di vincoli ambientali.

Lascia un commento