Perugia, installano apparecchi cattura codici delle carte di credito scattano arresti

La Polizia Postale ha eseguito 22 ordinanze di custodia cautelare in carcere per associazione a delinquere finalizzata all’installazione di apparecchiature atte a catturare i codici delle carte di credito o debito ed alla falsificazione delle carte stesse.

Le indagini hanno consentito di scoprire un’articolata organizzazione criminale transnazionale, composta da cittadini romeni.

Nell’ultimo anno il gruppo si è reso responsabile di oltre 50 attacchi ai bancomat dislocati in tutta Italia.

Lascia un commento