Napoli, amianto e rifiuti speciali nei cassonetti della differenziata

E’ l’allarmante scoperta fatta dagli agenti della Polizia Municipale che hanno effettuato numerosi controlli a operai e ditte di costruzioni che smaltivano abusivamente i rifiuti.  L’operazione è stata predisposta dal vice comandante Ciro Esposito ed eseguita dagli agenti della Unità Operativa Tutela Ambientale della Polizia Locale di Napoli, coordinati dal capitano Enrico Del Gaudio.

Disposto il sequestro di un cantiere edile, all’interno di un condominio in via Casanova, per irregolarità amministrative e sversamento di tubi di amianto. Sanzionati i responsabili di una ditta di ristrutturazioni di esercizi commerciali operante in piazza Vittoria, i cui operai sversavano sacchi di intonaci e macerie.

Lascia un commento