Milano, dopo Expo 2015 il Milan pensa ad un nuovo stadio

Cinque manifestazioni di interesse illustrate dai proponenti in occasione della presentazione delle linee guida per il post Expo, al centro del quale campeggerà un grande parco multi-tematico. L’area di riferimento interessa complessivamente 105 ettari, di cui quasi il 90% in territorio milanese e il restante nel Comune di Rho. Le superfici interessate da insediamenti privati saranno inferiori al 25% dell’area.

Si è discusso anche dell’ipotesi della costruzione di uno stadio per il quale Arexpo (società partecipata da Regione Lombardia, Comune di Milano, Provincia di Milano, Comune di Rho, e Fondazione Fiera di Milano) ha ricevuto una formale manifestazione di interesse da parte del Milan.

Il Presidente della società, Luciano Pilotti, ha chiarito che si tratta, di una delle ipotesi e che, eventualmente, andrebbe ad occupare 12 ettari andando ad intaccare le volumetrie complessive dell’area. L’idea sarebbe quella di realizzare una struttura che abbia a riferimento gli stadi di Bayern Monaco e Arsenal.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, dopo Expo 2015 il Milan pensa ad un nuovo stadio Milano, dopo Expo 2015 il Milan pensa ad un nuovo stadio ultima modifica: 2013-11-29T07:15:30+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento