Acireale, banditi fanno irruzione in una villa a Santa Maria La Stella legati un uomo e una bimba

Tre persone incappucciate e armate di spranghe di ferro hanno sequestrato, dopo aver legato i polsi delle vittime con le fascette, un uomo e una bambina, che hanno tenuto inginocchiati per terra per farsi dare dall’uomo le chiavi della cassaforte e impossessarsi di 2 mila euro in contanti e di monili d’oro.

I militari hanno fatto irruzione nella villa, arrestato i tre e liberato le vittime. In manette sono finiti in manette Giovanni Greco, 34 anni, Francesco Di Martino, 41 anni e una terza persona di 30 anni. Recuperata l’intera refurtiva. I carabinieri sono arrivati sul posto dopo la segnalazione di una rapina fatta da un cittadino che ha telefonato ai Carabinieri di Acireale. Giunti davanti al cancello della villa i militari hanno sentito il rumore di un flex e le urla della bambina che chiedeva aiuto. Dopo aver accertato la presenza dei tre banditi e delle vittime inginocchiate per terra i militari hanno fatto irruzione nella villa. Uno dei banditi è stato bloccato al termine di una breve colluttazione. Il secondo è fuggito sul tetto ma è stato anch’egli bloccato, come il terzo, che per fuggire si è lanciato dal primo piano dell’abitazione.

Lascia un commento