Decadenza di Berlusconi si temono problemi di ordine pubblico

Berlusconi scadutoI riflettori sono tutti puntati sul d-day per il Cavaliere. Il Senato vota la decadenza di Silvio Berlusconi da senatore e Roma è blindata. Forte è timore di “problemi di ordine pubblico”. Così è scattato il piano-sicurezza della Prefettura. Pronta la chiusura di piazza Venezia, una parte di corso Vittorio Emanuele e via del Plebiscito.

Blindati della celere e dei Carabinieri presidiano Senato, Montecitorio, e soprattutto via del Plebiscito e Palazzo Grazioli.

Previsto un “fronteggiarsi” delle opposte fazioni: un sit-in a sostegno di Berlusconi e uno contro promosso dal Popolo Viola, che invoca la decadenza del leader di Forza Italia.

Gli azzurri si ritroveranno in piazza Santi Apostoli. In via del Plebiscito sarà allestito un mini palco. Da qui sarebbe già previsto un corteo fino davanti al Senato. Nel tardo pomeriggio, dopo la votazione sulla decadenza, potrebbe essere chiusa la zona di Piazza Venezia. I bus di Forza Italia arriveranno ad Anagnina e all’Eur. Poi i manifestanti dovranno raggiungere autonomamente il raduno.

Il sit-in dei Viola è previsto in piazza delle Cinque Lune vicino al Senato.

La Prefettura teme che possano infiltrarsi, come accaduto in altre occasioni, frange estremiste estranee alle proteste. Previsti decine di investigatori in borghese mischiati tra i turisti e i manifestanti. Telecamere a disposizione della centrale operativa della Questura.

9 su 10 da parte di 34 recensori Decadenza di Berlusconi si temono problemi di ordine pubblico Decadenza di Berlusconi si temono problemi di ordine pubblico ultima modifica: 2013-11-27T08:22:00+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento