Barletta, riqualificazione energetica degli impianti di riscaldamento delle scuole

La Giunta provinciale di Barletta – Andria – Trani ha approvato nei giorni scorsi il progetto preliminare per i lavori di recupero e riqualificazione energetica delle centrali termiche e degli impianti di riscaldamento a servizio di alcuni istituti scolastici di secondo livello di proprietà della Provincia. “Gli interventi che ci accingiamo ad effettuare ha spiegato l’Assessore all’Edilizia Scolastica della Provincia di Barletta – Andria – Trani, Domenico Campana avranno ad oggetto l’impianto di adduzione combustibile, impianto termico, regolazione automatica e telecontrollo, elementi terminali e impianti elettrici a servizio degli impianti termici. A questo punto, i lavori potranno partire per i primi giorni di Aprile”.

Il progetto è stato redatto dal Settore Edilizia Scolastica, Manutenzioni, Impianti Termici ed Espropriazioni della Provincia.

Importo complessivo dei lavori da svolgere ammonta a 1.350.000 euro.

Gli edifici scolastici interessati sono il Liceo Classico “Troya” di Andria, l’Istituto Professionale Industria e Artigianato “Archimede” di Barletta, l’Istituto Professionale Servizi Commerciali “Garrone” di Barletta, l’Istituto Professionale “Cosmai” di Bisceglie, il Liceo Scientifico “Da Vinci” di Bisceglie, l’Istituto Tecnico “Einaudi” di Canosa di Puglia, l’Istituto Tecnico Agrario “Einaudi” di Canosa di Puglia, il Liceo Scientifico “Fermi” di Canosa di Puglia e l’Istituto Tecnico Industriale “Fermi” di Spinazzola.

Lascia un commento