Sant’Antimo, una tonnellata di fuochi di artificio a poca distanza da una scuola

Nell’approssimarsi delle festività natalizie si intensificano le azioni di contrasto contro i botti illegali. Una tonnellata di fuochi di artificio è stata posta sotto sequestro dai Finanzieri. I fuochi erano custoditi in un casolare tra Melito e Sant’Antimo, posto a poca distanza da un edificio scolastico.

Nell’operazione sono state tratte in arresto due persone. I fuochi una volta immessi sul mercato, secondo una stima dei militari delle Fiamme Gialle, avrebbero fruttato un guadagno di all’incirca 110 mila euro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Sant’Antimo, una tonnellata di fuochi di artificio a poca distanza da una scuola Sant’Antimo, una tonnellata di fuochi di artificio a poca distanza da una scuola ultima modifica: 2013-11-25T10:38:30+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento