Bari, congresso con intossicazione alimentare per 94 farmacisti

Brutta disavventura per quasi cento medici partecipanti ad un congresso in un noto hotel. Al congresso erano iscritti 394 convegnisti. Il dipartimento di prevenzione della Asl di Bari è al lavoro per accertamenti e, ha precisato il direttore, Domenico Lagravinese, bisognerà attendere ancora 24 ore per avere gli esiti delle analisi dai laboratori. L’intossicazione è avvenuta giorni addietro ma la notizia è trapelata solo in queste ore.

A provocare i malori sarebbero stati alimenti a base di uova che sono stati distribuiti durante la serata di gala del congresso. Le vittime dell’intossicazione hanno mostrato i primi sintomi tra le 24 e le 48 ore dall’assunzione degli ingredienti che hanno prodotto i disagi lamentati. In due pazienti sono state isolate “salmonelle enteritidis” presenti sul guscio delle uova o sui polli. Non si esclude che vi possa essere una relazione tra questo episodio e un maxi sequestro di uova avariate eseguito la scorsa settimana nel barese.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento