Impruneta, Carlo Della Lunga accoltella il fratello

 I due stavano ritornando a casa dopo il sabato sera trascorso a Firenze. Il fratello minore ha fermato l’auto e ha piantato il coltello nel fianco del fratello maggiore che viaggiava accanto a lui. E’ successo all’altezza del cimitero dei Falciani, nel comune di Impruneta. 

Alla base del tentato omicidio ci sarebbero futili motivi. In manette è finito Carlo Della Lunga, 25 anni. Il ventenne, originario di Figline, ha fermato la Fiat Panda durante una lite, poi ha tirato fuori il coltello a serramanico e ha colpito. Sarebbe stato lui stesso ad avvertire i soccorsi, per poi però simulare un incidente prima di confessare.

Il fratello, 31 anni, è stato trasportato d’urgenza ospedale e operato. Ora è in prognosi riservata ma non sarebbe in pericolo di vita.

9 su 10 da parte di 34 recensori Impruneta, Carlo Della Lunga accoltella il fratello Impruneta, Carlo Della Lunga accoltella il fratello ultima modifica: 2013-11-24T19:52:32+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento