Soriano Calabro, Lucia Ioppolo soffocata dai ladri

E’ l’inquietante pista che emerge in queste ore. Lucia Ioppolo, 78 anni, morta sabato mattina, a Soriano Calabro, sarebbe stata uccisa. E’ stata proprio la donna ad aprire la porta di casa ai ladri, che avrebbero ingannato l’anziana utilizzando uno stratagemma.

Dai controlli effettuati dal medico legale che ha eseguito l’esame esterno del cadavere emerge che l’anziana presentava segni di compressione ed ecchimosi sul collo, tipici dello strangolamento. Una parola definitiva sulle cause della morte di Lucia Ioppolo potrà venire, comunque, soltanto dall’esito dell’autopsia disposta dalla Procura della Repubblica di Vibo Valentia.

L’anziana, che era nubile e non aveva figli, viveva sola. Era indigente, viveva di una pensione sociale minima ed in casa non aveva alcun oggetto di valore, né somme di denaro. L’ipotesi che viene fatta, è che potrebbe essere stata uccisa solo perché avrebbe opposto resistenza ai ladri. Dalla casa della donna, stando a quanto è emerso dai primi accertamenti, non è stato asportato nulla.

9 su 10 da parte di 34 recensori Soriano Calabro, Lucia Ioppolo soffocata dai ladri Soriano Calabro, Lucia Ioppolo soffocata dai ladri ultima modifica: 2013-11-23T16:00:45+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento