Termoli, a dicembre nuova cassa integrazione alla Fiat

“Stop” produttivo per l’intero stabilimento, circa tre mila addetti, dal 18 al 20 dicembre. La conferma giunge dalle organizzazioni sindacali. Il segretario regionale della Fim-Cisl, Riccardo Mascolo oltre a sottolineare preoccupazione, si augura che il “trend” negativo possa arrestarsi per il nuovo anno con la produzione di alcuni nuovi modelli e motorizzazioni.

Lascia un commento