Acireale, una città aperta ai ragazzi

Il 20 novembre di ogni anno viene celebrata la Giornata Internazionale sui diritti del fanciullo, approvata dall’ONU il 20 novembre 1989 a New York e ratificata dall’Italia con legge 176/1991.

Anche per il 2013, come consuetudine ormai dal 2005, nel nostro territorio, vogliamo celebra la Giornata dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza con un programma denso di eventi che si svolgeranno nel periodo tra novembre e dicembre 2013; una serie di iniziative dedicate alle bambine e ai bambini, alle ragazze e ai ragazzi  della nostra città, per affermare con forza di diritti dei minori.

PROPOSTE:

 ACIREALE UNA CITTA’ APERTA AI RAGAZZI : “Dire, fare… GIOCARE!” – DIRITTI IN GIOCO

Il gioco rappresenta senz’altro una base imprescindibile della crescita dell’essere umano. E’ il primo strumento di conoscenza di sé e poi successivamente di socializzazione con gli altri, in collaborazione con il Centro Sportivo Italiano, vogliamo rivolgerci ai ragazzi, proponendo un percorso, per le scuole primarie, denominato: “Diritti in gioco” – Percorso sui diritti al gioco, al tempo libero, alla salute, al movimento, alla partecipazione. “Diritti in Gioco” intende proporre percorsi e attività rivolte ai bambini/e delle scuole primarie tese a favorire in loro la consapevolezza di essere soggetti di diritto e di poter apportare contributi utili per la costruzione di un mondo il più possibile a propria misura.

Obiettivi

1. Favorire la diffusione e la conoscenza della Carta dei diritti dell’Infanzia come momento di riflessione e di consapevolezza, da parte dei bambini, dell’essere soggetti di diritto.

2. Favorire la promozione dei diritti dei bambini relativamente al gioco e al tempo libero, alla promozione del benessere psico-fisico, alla cittadinanza attiva.

3. Fornire, ai bambini, occasioni di confronto e approfondimento tra le esperienze “personali” e la reale possibilità di esercitare i propri diritti.

4. Incrementare occasioni di partecipazione attiva attraverso il coinvolgimento dei bambini in percorsi di progettazione di contesti e spazi a misura di bambino per il tempo libero, lo sport, la partecipazione diretta, la libera espressione.

5. Incrementare occasioni, creative e ludiche, di diffusione e promozione della Carta dei Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, attraverso la realizzazione di iniziative e micro-eventi aperti al territorio, tesi a coinvolgere e sensibilizzare, oltre ai bambini, i diversi attori sociali (istituzioni, famiglie, cittadinanza, altre scuole).

Queste le possibili azioni promosse:

1) Nascita dell’Osservatorio Cittadino sui temi dell’infanzia e dell’adolescenza, si tratta di una rete sinergica di OdV, che intendono porre l’attenzione verso i temi del disagio sociale, della dispersione scolastica, dell’integrazione, etc etc…insieme Associazioni ed Istituzioni per porre in essere azioni concrete a favore dei soggetti più deboli.

2) “Sulla Traccia dei Diritti”, l’iniziativa un programma di incontri e proiezioni in ogni singola scuola cittadina sul tema dei diritti.

3)  La festa:Celebrare la giornata all’insegna del diritto al gioco, della cultura ludica partecipata, strutture e attività aludiche, all’insegna dei giochi e dell’animazione.

ACIREALE UNA CITTA’ APERTA AI RAGAZZI

19 NOVEMBRE – 01 DICEMBRE 2013

XXIV ANNIVERSARIO DELLA CONVENZIONE INTERNAZIONALE SUI DIRITTI DELL’INFANZIA 1989 – 2013

PROGRAMMA DELLE INIZIATIVE

“L’essenziale è invisibile agli occhi”
Antoine de Saint Exuperie

“Dire, fare… GIOCARE!” – DIRITTI IN GIOCO

MERCOLEDI 20 NOVEMBRE INSIEME PER RICORDARE LA GIORNATA INTERNAZIONALE SUI DIRITTI DELL’INFANZIA

XXIV ANNIVERSARIO DELLA CONVENZIONE ONU SUI DIRITTI DELL’INFANZIA 1989 – 2013

Presso l’Istituto Giovanni XXIII di Acireale Incontro – Festa con gli alunni delle scuole acesi

Ore 9.30 Raduno degli studenti: “Diritti a colori” –  Laboratorio grafico pittorico sui temi dei diritti.

Ore 11.00 Saluti delle Autorità civili e religiose, testimonianze e a seguire momenti di animazione per fare festa insieme

DAL 25 AL 30 NOVEMBRE “Sulla Traccia dei Diritti”

Incontri e proiezioni nelle scuole acesi sul tema dei diritti in collaborazione con diverse Organizzazioni di Volontariato

A seguire momenti di animazione “Dire, fare… GIOCARE!” – DIRITTI IN GIOCO a cura del Centro Sportivo Italiano di Acireale

MERCOLEDI 27 NOVEMBRE INCONTRO

Ore 17.00 presso l’Aula Magna dell’Istituto Fuccio La Spina di Acireale: Incontro dibattito dal titolo: Nuove strategie per la promozione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Insieme verso una metodologia di lavoro condivisa a tutela dell’infanzia: Osservatorio SI o NO

DOMENICA 01 DICEMBRE: “Tutti in piazza” – Festa Cittadina “Acireale una città aperta ai Ragazzi”

Laboratori ed attività di animazione

Dalle ore 10.00 Piazza Duomo Acireale.

Altre iniziative:

–          Concorso di disegno per il Calendario dei diritti 2014, riservato agli alunni delle Scuole Primarie e secondarie di primo grado;

–          Progetto: Il mio… diventa tuo. Raccolta di materiale scolastico e non solo, in favore dei bambini più sfortunati.

La partecipazione alle attività è gratuita.

Lascia un commento