Pescara, appello al sindaco per esprimere solidarietà verso Cristian d’Alessandro

In azione i volontari Greenpeace del gruppo locale che sono scesi in piazza a favore del loro collega detenuto in Russia. Si è chiesto di prendere posizione a favore dell’attivismo nonviolento e contro le trivellazioni nell’Artico. Ventotto attivisti di Greenpeace e due giornalisti freelance, tra cui l’italiano Cristian D’Alessandro, sono da due mesi imprigionati in Russia con le accuse di vandalismo e pirateria.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pescara, appello al sindaco per esprimere solidarietà verso Cristian d’Alessandro Pescara, appello al sindaco per esprimere solidarietà verso Cristian d’Alessandro ultima modifica: 2013-11-17T08:46:54+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento