A Torino il Forum dei Comuni gemellati di Italia e Catalogna

“La cooperazione europea e internazionale tra istituzioni locali è la leva fondamentale per lo sviluppo economico, sociale e culturale. Dagli accordi di gemellaggio e partnership tra  città italiane e città catalane sono scaturiti in questi anni nuove opportunità di scambi, di cooperazione, di investimenti che hanno contribuito allo sviluppo di Italia e Catalogna”.

Lo ha detto, questa mattina,  il Sindaco di Torino e Presidente nazionale ANCI, Piero Fassino, aprendo, nella Sala del Consiglio Comunale di Torino, i lavori del Forum dei Comuni gemellati di Italia e Catalogna, a cui partecipano sindaci e amministratori di cinquanta città italiane e catalane legate da accordi di partnership.

“La programmazione 2014-2020 dei Fondi europei, le prossime elezioni per il Parlamento europeo, l’appuntamento di Expo 2015, la realizzazione di importanti investimenti infrastrutturali – quali il Corridoio transeuropeo Mediterraneo di alta velocità – sono tutte occasioni per un innalzamento ulteriore della cooperazione tra città italiane e città catalane”, ha proseguito Fassino.

“Così come è comune interesse promuovere politiche di cooperazione che promuovano e favoriscano la stabilità del Mediterraneo e dei Paesi del bacino. E da una più intensa partnership tra città italiane e catalane – ha concluso il Primo cittadino  – potranno scaturire ulteriori opportunità di cooperazione economica, universitaria, culturale e turistica, utili a fornire una più rapida fuoriuscita dalla crisi”.

9 su 10 da parte di 34 recensori A Torino il Forum dei Comuni gemellati di Italia e Catalogna A Torino il Forum dei Comuni gemellati di Italia e Catalogna ultima modifica: 2013-11-16T11:30:57+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento