Montiani in minoranza nel gruppo del Senato i Popolari lasciano

Mario Monti è tornato a criticare la posizione di chi, dall’interno del partito, chiedeva un superamento del partito stesso. Una frizione netta con l’Udc e con chi chiedeva il “superamento” del progetto Scelta Civica in favore di un progetto popolare di ispirazione europeo. I Popolari guardano a Casini e soprattutto al Nuovo Centrodestra di Alfano. A fare precipitare la situazione la scelta dei popolari al Senato che, contravvenendo alle indicazioni del neo presidente, Alberto Bombassei, hanno riunito i senatori per eleggere il successore di Gianluca Susta a capo del gruppo al Senato. Lucio Romano è stato eletto nel corso di una assemblea del gruppo a cui non hanno partecipato i montiani. Ora Scelta Civica si spacca e al Senato i montiani saranno in minoranza. Da verificare la collocazione di Popolari e Udc ed i rapporti con il Nuovo Centrodestra di Alfano.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento