Affonda barcone di clandestini al largo dell’isola di Lefkada

Recuperati al momento otto cadaveri dall’autorità portuale greca al largo dell’isola di Lefkada, nel Mar Ionio, dopo il naufragio del barcone su cui viaggiavano. A riferirlo un portavoce dell’autorità portuale, spiegando che “quindici immigrati sono sopravvissuti al naufragio”. Le ricerche sono in corso per trovare eventuali altre vittime.

Lascia un commento