Sanremo, brasiliana assesta un pugno dritto al volto ad un vigile urbano

La donna ha reagito in malo modo contro il vigile che voleva farle una multa per aver parcheggiato in modo non consentito la sua Fiat 500, dentro la quale c’era anche un’amica, con un bimbo di pochi mesi in braccio. Per l’automobilista è scattata la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale.

Tutto ha avuto inizio, quando l’agente si è avvicinato all’auto, chiedendo i documenti alla donna. Ne è nato un diverbio e, alla fine, quest’ultima, ha strappato di mano il taccuino al vigile e lo ha colpito con un pugno, facendolo cadere. Giunti i rinforzi, la donna è stata portata in caserma, identificata e segnalata all’autorità giudiziaria.

Lascia un commento