Giugliano, disastro ambientale condannato il boss dei Casalesi Francesco Bidognetti

Il camorrista è stato condannato a 20 anni per avvelenamento delle acque e disastro ambientale aggravato al termine del processo con rito abbreviato per la gestione ultratrentennale della discarica Resit di Giugliano, in provincia di Napoli, e l’avvelenamento della falda acquifera.

Lascia un commento