San Filippo del Mela, cinquantenne violenta due ragazzine

Brutta pagina di cronaca nera nel Messinese. L’uomo di 55 anni ha sequestrato e violentato due ragazze, una delle quali minorenne, dopo averle costrette a salire sulla sua auto. L’episodio è avvenuto il 13 luglio scorso a San Filippo del Mela. Dopo quattro mesi di indagini i Carabinieri hanno arrestato un cinquantenne di Salina con le accuse di  violenza sessuale, sequestro di persona e lesioni personali aggravate.

Secondo quanto emerso dalle indagini l’uomo le spinse con forza sulla sua vettura, poi minacciandole con un bastone le costrinse a salire in un’abitazione. Dopo averle aggredite con calci e pugni l’uomo violentò le due ragazze che dopo un po’ riuscirono a fuggire. L’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Gazzi.

Lascia un commento