Napoli, concussione aggravata Orlando Antino ex funzionario e capoufficio tecnico comunale

All’arresto si è giunti sulla base delle rivelazioni di un pentito del clan Mazzarella. In manette è finito Orlando Antino, oggi in pensione, ex funzionario e capoufficio tecnico del Comune di Napoli.

L’accusa è di tangenti in cambio del certificato Dia per iniziare i lavori in un’area ad alta concentrazione industriale nella zona di Napoli Est. A firmare il provvedimento il Gip Amelia Primavera.

Lascia un commento