Rischio esondazione fiume Saline evacuazioni a Città S. Angelo e Montesilvano

98

Emergenza nei due comuni in provincia di Pescara dove è stata firmata l’ordinanza di evacuazione dalle aree limitrofe al fiume Saline a rischio concreto di esondazione. Secondo una prima stima, l’ordinanza riguarda qualche migliaia di persone visto che nel solo comune di Montesilvano ad essere evacuata sarà una fascia fino ad un chilometro dal fiume. Nei due comuni le aree di raccolte sono state organizzate in parcheggi e scuole. Chiuse le scuole.

Ecco il testo dell’ordinanza sindacale di Montesilvano pubblicato poco prima della mezzanotte di martedì sul sito del Comune.

Si invita la cittadinanza che risiede nelle aree potenzialmente a rischio in adiacenza al Fiume Saline delle seguenti strade ad osservare l’ordinanza n.367 a firma del Sindaco a causa dell’attesa esondazione Fiume Saline: via Piceni via Cavallotti via Nilo via Etiopia via Libia via Fiume Samara via Volga via Fosso Foreste via Inn via Meno via Danubio via Lungo Fiume Saline via Tamigi via Vivaldi via Martelli viale Alberto D’Andrea viale Aldo Rossi via Washington via Jefferson via Harrison via Roosvelt via Maresca.

L’elemento critico è costituito dalla diga sul Saline posta a Penne, nel caso dovesse essere aperta per impossibilità di contenere la piena prevista nella notte. In caso di apertura della diga si renderà necessario evacuare 700 famiglie. Il protocollo di emergenza della Protezione Civile angolana ha stabilito, in caso di evacuazione, il parcheggio del centro commerciale Iper come punto di raccolta, dove da circa un’ora moltissime persone si sono già recate.