Reggio Calabria, catturato in Francia il latitante Giovanni Franco

L’arresto è il frutto di laboriose ed accurate investigazioni coordinate dalla Dda di Reggio Calabria e di un’incessante cooperazione internazionale, tramite le rete organizzativa dell’Interpol, tra la Polizia di Stato italiana e quella francese.

Giovanni Franco, a conclusione delle procedure di estradizione, dovrà scontare in Italia una condanna definitiva a 11 anni e quattro mesi di reclusione per associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti.

Il latitante Giovanni Franco, 66 anni, è elemento di spicco della cosca di ‘ndrangheta dei Barreca. L’arresto è stato eseguito ad Antibes a conclusione di una complessa attività operativa condotta in Italia ed in Francia. Sul conto del latitante pendeva un ordine di carcerazione emesso nel febbraio del 2012 dalla Procura generale di Reggio Calabria.

Lascia un commento