Milano, brutale aggressione alla cantante Ivana Spagna

Rapinata del proprio Rolex e finita in ospedale con cinque giorni di prognosi. L’episodio è avvenuto in via Monte Rosa. La cantante ha preferito non chiamare le Forze dell’Ordine. E’ andata prima in ospedale e poi è tornata a casa a Como, dove in seguito ha sporto denuncia ai Carabinieri. L’artista ha raccontato di essere stata avvicinata a un semaforo da due persone in sella a una moto che l’hanno rapinata e colpita più volte.

Ivana Spagna è stata picchiata al viso mentre stava salendo in auto. Le è stato spaccato il labbro e le hanno procurato lesioni al polso.

Lascia un commento