Lampedusa, arrestato somalo organizzatore dello sbarco di clandestini del 3 ottobre

L’africano di 24 anni è ritenuto uno degli organizzatori della traversata del barcone naufragato il 3 ottobre scorso davanti alle coste di Lampedusa e che costò la vita a 366 migranti. Il somalo è stato arrestato nell’isola dalla Polizia.

L’operazione è stata condotta dalle Squadre Mobili di Palermo ed Agrigento e dal Servizio Centrale Operativo di Roma, in esecuzione di un provvedimento emesso dalla Dda nell’ambito di un’inchiesta sulla tratta di migranti tra l’Africa e la Sicilia.

Lascia un commento