Adro, ai domiciliari il sindaco Oscar Lancini

Il primo cittadino del centro del Bresciano è stato arrestato dai Carabinieri e posto ai domiciliari. Oscar Lancini deve rispondere di turbata libertà degli incanti e turbata libertà del procedimento di scelta del contraente. Secondo l’accusa il sindaco avrebbe favorito alcune aziende nella gara d’appalto per la realizzazione di alcune opere in paese.

Il sindaco di Adro aveva attirato l’attenzione dei media per aver tappezzato la scuola del paese con il Sole delle Alpi.

Lascia un commento