Itri, omicidio dell’enologo Ulrico Cappia arrestato Giuseppe Ruggeri

Svolta nel delitto dell’uomo di 58 anni trovato morto il 4 settembre in provincia di Latina. Il cadavere dell’enologo era stato trovato all’interno dell’auto, bruciato e con due colpi di arma da fuoco alla testa. In manette è finito Giuseppe Ruggeri, operaio di Itri di 55 anni. Da subito, dopo il delitto di Ulrico Cappia, era rientrato fra i sospettati. Tra il presunto omicida e la vittima c’erano stati dissapori dopo che l’enologo lo aveva licenziato. Qualche giorno prima di essere ucciso la vittima inoltre aveva denunciato l’ex dipendente.

Lascia un commento