Itri, omicidio dell’enologo Ulrico Cappia arrestato Giuseppe Ruggeri

Svolta nel delitto dell’uomo di 58 anni trovato morto il 4 settembre in provincia di Latina. Il cadavere dell’enologo era stato trovato all’interno dell’auto, bruciato e con due colpi di arma da fuoco alla testa. In manette è finito Giuseppe Ruggeri, operaio di Itri di 55 anni. Da subito, dopo il delitto di Ulrico Cappia, era rientrato fra i sospettati. Tra il presunto omicida e la vittima c’erano stati dissapori dopo che l’enologo lo aveva licenziato. Qualche giorno prima di essere ucciso la vittima inoltre aveva denunciato l’ex dipendente.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin