San Cataldo, raid vandalico al cimitero

La Digos e i poliziotti della Scientifica hanno trovato scritte blasfeme realizzate con vernice spray, numerose lapidi distrutte e alcune statue del Cristo e della Madonna mutilate.  Le indagini, immediatamente scattate, hanno permesso agli investigatori di identificare i responsabili dell’incursione, messa a segno nella notte di Halloween. Si tratta di sette minori, tutti di età compresa tra i 15 e i 17 anni, che sono stati segnalati alla Procura per i minorenni.

Lascia un commento