Roma, 4 Novembre velivoli della Pattuglia Acrobatica Nazionale sorvoleranno la Capitale

Le frecce tricolori sfileranno nei cieli romani per il tradizionale passaggio tricolore sull’altare della Patria ad apertura delle celebrazioni ufficiali per il Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate. Il sorvolo, previsto intorno alle 9, suggellerà il momento simbolicamente più alto delle celebrazioni, la deposizione da parte del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano di una corona di alloro sulla Tomba del Milite Ignoto, a memoria dei caduti e dispersi di tutte le guerre. Lo riferisce una nota della Difesa.

Domani, intorno alle 11, è previsto un passaggio di prova sullo stesso punto da parte di uno dei velivoli della Pattuglia Acrobatica Nazionale. “Le Frecce Tricolori sono un reparto operativo dell’Aeronautica Militare e con il proprio personale e i propri velivoli, gli Aermacchi MB-339 di progettazione e produzione interamente italiana, rappresentano un’eccellenza nazionale conosciuta e apprezzata in tutto il mondo – si legge nella nota – esse, e più in generale le Forze Armate, rappresentano un patrimonio di tutti gli italiani in quanto promotrici di identità e unità nazionale, esempio di capacità e professionalità necessarie per affrontare le sfide presenti e future”.

Lascia un commento