Pompei, Antonietta Testa muore cadendo nella tomba del marito

E’ accaduto in provincia di Napoli. Una lastra di marmo ha ceduto ed una donna di 75 anni è precipitata nella tomba dove era seppellito il marito. E’ deceduta in questo modo, nel cimitero di Pompei, Antonietta Testa. La donna si era recata al cimitero per pulire la tomba del marito. Una tomba piana, sulla quale l’anziana era salita, ignara che potesse essere lesionata. In pochi istanti la tragedia e la caduta in una buca di circa quattro metri. Sono stati i vigili del fuoco ad estrarla.

Su quanto accaduto è stata aperta una inchiesta; disposto anche il sequestro della salma. Una tragedia che, a Pompei, si è trasformata in “numeri” del gioco del lotto. In tanti, nel comune del Napoletano, su quanto accaduto hanno giocato una cinquina. E cioè: 6 la profondità della caduta, 72 la meraviglia, 73 l’ospedale, 89 il cimitero e 90 la paura.

Lascia un commento