Napoli, Auchan più ore lavorative e stipendio ridotto

E’ quanto concordato dai lavoratori per evitare che l’azienda chiuda a causa della crisi e mandi a casa gli oltre duecento dipendenti del centro commerciale di via Argine. I sindacati hanno alzato il muro, rispedendo al mittente la richiesta della multinazionale della grande distribuzione di aumentare l’orario di lavoro settimanale portandolo da 38 a 40 ore. Ma i lavoratori, di fronte all’ipotesi di un salto nel buio, hanno deciso di andare avanti autonomamente anche a costo di una clamorosa spaccatura con i sindacati.

Lascia un commento