Vibo Valentia, pesante intimidazione alla dirigente comunale Adriana Teti

Ancora attentati in Calabria, ultimo in ordine di tempo a Vibo Valentia. Il sindaco Nicola D’Agostino in una nota afferma che “bisogna evitare eccessi ed illazioni gratuite in quanto additare continuamente dirigenti ed Amministratori come i responsabili di tutti i mali”. E’ il commento a caldo alla notizia dell’attentato avvenuto ieri notte e perpetrato nei confronti della Dirigente Adriana Teti che per la seconda volta si è vista incendiare l’auto sotto casa, mettendo a rischio, in questa triste occasione, un’intera palazzina. L’auto è stata completamente distrutta dalle fiamme.

Lascia un commento