Ucciso in Somalia il giornalista Mohamed Mohamud Timacade

La vittima era un reporter della catena tv in lingua somala Universal Tv, con sede a Londra. L’uomo è morto per le ferite da arma da fuoco riportate in un agguato compiuto da un gruppo di uomini non identificati, martedì scorso a Mogadiscio. Colpito al torace sette volte, Timacade è stato soccorso e portato all’ospedale Medina dove è deceduto la notte scorsa. Sono sette i giornalisti uccisi nel Paese da inizio anno.

Lascia un commento