Palmi, estorsione ai danni di operatori economici 5 arresti nel clan Gallico

Brillante operazione della Mobile di Reggio Calabria e del Commissariato di Palmi che ha portato all’esecuzione di cinque provvedimenti di fermo emessi dalla Dda e dalla dalla Procura per i minorenni nei confronti di persone ritenute facenti parte, a vario titolo, della cosca di ‘ndrangheta dei Gallico, che opera a Palmi.

Gli indagati sono accusati di associazione mafiosa e tentata estorsione aggravata commessa in danno di operatori economici. Nel corso delle indagini è stato accertato che gran parte delle risorse economiche impiegate dai Gallico per il sostentamento dei componenti del nucleo familiare, compresi i soggetti detenuti, per l’acquisto di beni mobili ed immobili e per l’avvio di attività commerciali, era provento di attività estorsive poste in essere indifferentemente nei confronti di imprenditori e commercianti di Palmi.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento