Asfalto fonoassorbente con gomme riciclate tre nuovi tratti in Venosta

Dopo i risultati positivi sul tratto di strada statale tra Coldrano e Vezzano, i lavori di asfaltatura con un nuovo mix ottenuto riciclando anche vecchi pneumatici sono stati estesi dalla Provincia a ulteriori tratti della statale della val Venosta. “Utilizziamo nuove miscele che generano un asfalto fonoassorbente”, spiega l’assessore provinciale ai lavori pubblici.

Il sistema innovativo rappresenta una valida alternativa alle barriere antirumore ed è stato già sperimentato dal Servizio strade della Venosta su 500 metri di Statale tra Vezzano e Coldrano. L’asfalto utilizzato è frutto di un mix tra composti bituminosi e pneumatici fuori uso triturati in un granulato fine. Le gomme usurate e riciclate garantiscono una pratica con interessanti risultati sia dal punto di vista ecologico che della resa: l’asfalto presenta infatti coefficienti di aderenza superiori e minore rumorosità.

I test condotti nei mesi scorsi sull’impatto acustico del cosiddetto “asfalto silenzioso” hanno dato risultati soddisfacenti, soprattutto nei tratti stradali a maggiore velocità. Proprio a seguito delle positive esperienze registrate con il progetto pilota la Provincia ha esteso il nuovo asfalto fonoassorbente ad ulteriori tre tratti della Statale venostana: 450 metri in località Case dei pescatori (San Valentino alla Muta), 230 metri a Ciardes e un tratto analogo a Tel.

9 su 10 da parte di 34 recensori Asfalto fonoassorbente con gomme riciclate tre nuovi tratti in Venosta Asfalto fonoassorbente con gomme riciclate tre nuovi tratti in Venosta ultima modifica: 2013-10-17T09:09:30+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento