I pazzi giungono al Teatro de’ Servi

Roberto D’Alessandro torna al Teatro de’ Servi in “Una casa di pazzi” scritto e diretto dallo stesso. Con lui Enzo Casertano, Maria Lauria e Maria Cristiana Fioretti. Attanasio promette al padre, in punto di morte, che si sarebbe occupato del fratello Remigio, disabile psichico che gli rendera’ la vita impossibile peggiornado anche il rapporto tra Attanasio e la moglie. La situazione si complica anche con l’arrivo della vicina di casa Gina che sconvolgera’ la vita di tutti. D’Alessandro dimostra sempre una facilita’ di scrittura ed uno spirito comunicativo ma, la piece, a nostro parere, e’ meno interessante delle altre. Tante le risate degli spettatori, troppe le battute volgari, talvolta banali. Emerge Maria Lauria, credibile e spassosissima. La performance scorre ma non e’ affatto indimenticabile!

Lascia un commento