Infiltrazioni mafiose, sciolti i Comuni di Cirò e Sedriano

I tentacoli della malavita sono ben radicati al Sud come al Nord. Ne è la riprova il provvedimento del Consiglio dei ministri che ha deliberato, su proposta del Ministro dell’Interno, lo scioglimento dei consigli comunali di Sedriano nel Milanese e di Cirò in provincia di Crotone.

La decisione è scritto in un comunicato a conclusione del Cdm – “è stata presa al fine di consentire le operazioni di risanamento delle istituzioni locali, nelle quali sono state riscontrate forme di condizionamento della vita amministrativa da parte della criminalità organizzata”.

Lascia un commento