Nocera Inferiore, omicidio di Guido Garzillo arrestato il killer

Svolta rapidissima nel giallo dell’assassinio del ventisettenne salernitano. Guido Garzillo è stato freddato da almeno una persona che in via D’Alessandro ha esploso pare non meno di tre colpi di pistola. Il giovane avrebbe fatto in tempo a chiedere aiuto e sarebbe stato trasportato dalla madre all’ospedale di Nocera Inferiore. Giunto all’Umberto I, Guido Garzilli è deceduto. Il proiettile che ha cagionato la morte sarebbe quello che ha colpito il ventenne al torace.

Domenica sera è stato arrestato un pregiudicato di 30 anni del posto, nella cui abitazione i Carabinieri hanno trovato una pistola giocattolo modificata. L’uomo nelle prossime ore potrebbe essere sottoposto alla prova dello stub, mentre l’arma è stata sequestrata e affidata agli esperti balistici del comando provinciale dei carabinieri di Salerno, per verificare se sia stata usata di recente.

Lascia un commento