Ossigeno per Alitalia arrivano 500 milioni

Approvata all’unanimità dal Cda la manovra finanziaria di 500 milioni di euro, di cui 300 di aumento di capitale e 200 di nuove linee di credito. Il piano di emergenza ha ottenuto il via libera anche dai rappresentanti di Air France.

Poste Italiane garantirà la sottoscrizione di 75 milioni dell’aumento di capitale rimasti eventualmente inoptati e Intesa Sanpaolo e Unicredit garantiranno la sottoscrizione di massimo 100 milioni dell’eventuale ulteriore inoptato. Lo riferisce Alitalia in una nota al termine del Cda, precisando che a fronte di tale garanzia sull’inoptato è prevista da parte di Intesa e Unicredit la concessione di un “bridge to equity” di 100 milioni.

“Per l’investimento di Poste in Alitalia non può essere utilizzata alcuna risorsa proveniente né da conti correnti postali né da Buoni o libretti postali”. Ad affermarlo l’a.d. di Poste Italiane, Massimo Sarmi. “Le risorse finanziarie saranno reperite esclusivamente dalla liquidità disponibile”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Ossigeno per Alitalia arrivano 500 milioni Ossigeno per Alitalia arrivano 500 milioni ultima modifica: 2013-10-12T03:14:09+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento