Empoli, maxi furto di pellicce in un’azienda gestita da un imprenditore cinese

Il valore della merce è stimato in 100 mila euro a cui si aggiungono altri 50 mila di danni. La banda che ha agito la scorsa notte, nella zona industriale del Terrafino a Empoli, ha sfondato il muro in cemento armato di un magazzino di un fondo adiacente, attualmente vuoto. Per caricare la refurtiva è stato utilizzato un furgone rubato a un’altra vicina azienda.

Lascia un commento