Cogne, si è aperto il Forum italo-francese Dalle Riforme, la Rinascita

Organizzato dalla Presidenza della Regione autonoma Valle d’Aosta, dal Consiglio regionale della Valle d’Aosta e da Fondation Grand Paradis, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Alle ore 14.30, davanti ad un nutrito pubblico di interessati hanno aperto l’incontro con gli indirizzi  di saluto Vittorio Stefano Anglesio, Presidente di Fondation Grand Paradis, Franco Allera, Sindaco di Cogne, Emily Rini, Presidente del Consiglio regionale della Valle d’Aosta ed Augusto Rollandin, Presidente della Regione Autonoma Valle d’Aosta; a seguire, il Ministro per le Riforme Costituzionali Gaetano Quagliariello ha dato apertura ai lavori.

Durante gli indirizzi di saluto è stata data pubblica lettura ad un messaggio che il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha voluto indirizzare a tutti i partecipanti all’incontro; il Presidente, nelle sue parole, ha voluto  ricordare l’importanza della Dichiarazione dei Rappresentanti delle Popolazioni Alpine,  quale stimolo per una Europa di pace e di progresso.

Anche il Presidente del Consiglio dei Ministri Enrico Letta, che si è espresso in italiano e in francese, ha voluto partecipare indirettamente alla due giorni con un proprio videomessaggio, per dichiarare: “le Autonomie speciali, per noi, rimangono un valore essenziale”.

Alle ore 15.00 i lavori sono proseguiti con un primo panel, che ha celebrato il 70° anniversario della Dichiarazione dei Rappresentanti delle Popolazioni Alpine, sottoscritta il 19 dicembre 1943 e proposto  un dibattito sulla nascita del pensiero federalista. A questa sessione di lavori hanno partecipato la Presidente del Consiglio regionale della Valle d’Aosta Emily Rini, il Rettore dell’Università della Valle d’Aosta Fabrizio Cassella, lo storico e membro dell’Académie Saint-Anselme Joseph-César Perrin e il Professor Stelio Mangiameli, professore ordinario di diritto costituzionale della Facoltà di Giurisprudenza degli Studi di Teramo.

Alle ore 17.00 il Direttore del Corriere della Sera Ferruccio De Bortoli ha moderato il secondo panel incentrato sulle Autonomie  speciali delle regioni alpine italiane e sulla strategia macroregionale delle Alpi.  Oltre ai relatori Cesare Dujany, Presidente dell’Istituto Storico per la Resistenza, Valerio Onida, Presidente emerito della corte costituzionale, Paolo Panontin, Assessore alla funzione pubblica, autonomie locali, coordinamento delle riforme, delegato alla protezione civile della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e il Presidente della Regione Autonoma Valle d’Aosta Augusto Rollandin, sono intervenuti alla discussione i componenti della Commissione per le Riforme costituzionali, Vincenzo Lippolis, Cesare Pinelli e il deputato valdostano Rudi Marguerettaz.

A conclusione della giornata il Professor Valerio Onida dichiara: “Si è discusso del tema della specialità e della permanenza delle sue ragioni, ma in un quadro più ampio: il recupero di un’idea forte dell’autonomismo come modo di essere dello Stato democratico, secondo l’articolo 5 della Costituzione”.

Oggi, sabato 12 ottobre, i lavori proseguiranno con un confronto tra il progetto elaborato dalla Commissione per le Riforme costituzionali e le riforme adottate dalla Francia.

L’evento sarà trasmesso in streaming sul sito www.grand-paradis.it

Il videomessaggio del Presidente del Consiglio dei Ministri Enrico Letta può essere visionato sul sito www.grand-paradis.it

Info:
Fondation Grand Paradis

Villaggio Minatori – 11012 Cogne (AO)

Tel – 0165-75301 – Fax 0165-749618

info@grand-paradis.itwww.grand-paradis.it

9 su 10 da parte di 34 recensori Cogne, si è aperto il Forum italo-francese Dalle Riforme, la Rinascita Cogne, si è aperto il Forum italo-francese Dalle Riforme, la Rinascita ultima modifica: 2013-10-12T08:23:17+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento