Cortenuova, omicidio di Ahmed Ammerti arrestate tre persone

Svolta nel delitto del 12 gennaio. I militari dell’Arma di Bergamo hanno tratto in arresto due italiani e un albanese, tutti pregiudicati, ritenuti i responsabili dell’omicidio di Ahmed Ammerti, gestore del bar-pub “Coconut” di Cortenuova nella Bassa.

I tre sono accusati anche di rapina a mano armata, porto abusivo di armi e detenzione di stupefacenti. L’omicidio sarebbe avvenuto in seguito alla reazione della vittima durante una rapina nel suo locale.

Lascia un commento