Catania, al via la nuova stagione della Compagnia Odèon diretta da Rita Nicotra

foto rita e claudio sfondo“L’abito non fa il monaco? Lo fa, eccome!”. Questa in sintesi è la filosofia di vita seguita dalla famiglia Cassarà, forzatamente inculcata da Rosa, padrona di casa e moglie di Casimiro, in “Fumo negli occhi”, la divertente commedia firmata da Faele e Romano, che sarà messa in scena sabato 12 alle ore 17,30 e 21,15 e, domenica 13, alle ore 17,30 e 20,45, al Teatro Don Bosco di Catania dalla Compagnia Odèon, diretta da Rita Nicotra (nella foto con il regista Claudio Jacobello).

La vicenda, anche se ambientata nei mitici anni ’60, è quanto mai attuale! Brillante, in due atti, la commedia è tutta giocata sugli equivoci e sulla voglia di “apparire”.

La ridicola ma tenace volontà di Rosa di mostrare alla signora Pipitone, vicina e moglie del cassiere della ditta per cui lavora suo marito Casimiro, un fantomatico tenore di vita ampollosamente aristocratico, finisce per trascinare l’intera famiglia in una morbosa e paradossale “altalena” di finzioni che condurranno all’inevitabile epilogo contrassegnato dall’esplosione del “vero”, respinto e tanto soffocato.

Il cast, oltre a Rita Nicotra, è formato da Sebastiano Finocchiaro, Grazia Patania, Carmelo Marino, Mario Calì, Giuseppe Caponnetto, Nerina Nicotra e Federica Scuderi. La regia è affidata a Claudio Jacobello.                  

Con questo classico del teatro italiano, la Compagnia Odèon, apre la nuova stagione. In programma, oltre a “Fumo negli occhi”, altre quattro rappresentazioni: “Le due Sorgive”, di Saverio Fiducia, in scena il 30 novembre e l’1 dicembre. Si continua con “Le sorprese del divorzio”, di Bisson, “La fortuna con la effe maiuscola”, di Eduardo De Filippo. La rassegna si chiude con “L’ha fatto una Signora” di Aiello.

9 su 10 da parte di 34 recensori Catania, al via la nuova stagione della Compagnia Odèon diretta da Rita Nicotra Catania, al via la nuova stagione della Compagnia Odèon diretta da Rita Nicotra ultima modifica: 2013-10-10T08:32:24+00:00 da Lucio Di Mauro
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento