Giugliano, arrestato il latitante Marino Sessa elemento di spicco dei Mallardo

Il camorrista di 42 anni era colpito da un’ordinanza di misura cautelare in carcere emessa per il reato di associazione mafiosa dal Gip di Napoli. I militari lo hanno individuato e bloccato presso la propria abitazione.

Marino Sessa è accusato di aver preso parte al sodalizio criminale dei Mallardo commettendo dal dicembre 2008 al febbraio 2011 delitti contro la persona, il patrimonio e finanziari (estorsioni, usura, porto abusivo di armi, riciclaggio e reimpiego di denaro provento di delitto ecc.).

Il camorrista è stato condotto al carcere di Secondigliano.

Lascia un commento