Gioia del Colle, il Comune monta una tenda come soluzione provvisoria per Vittorio Giannico

E’ la storia di un uomo di 44 anni, sorvegliato speciale di Gioia del Colle, che da 13 anni vive per strada, senza casa e lavoro. Da alcuni mesi con lui, senza un tetto, dorme la sua compagna incinta, su un materasso in un parco di fronte all’ospedale cittadino.

Vittorio Giannico deve scontare una condanna ai domiciliari per ricettazione, ma non è possibile perché non ha una casa. Il Comune come soluzione provvisoria ha deciso di montare una tenda.

Lascia un commento