Lazio, Stefano Mauri squalificato per nove mesi

Aggravata la sanzione che passa da sei a nove mesi di squalifica per Stefano Mauri, centrocampista della Lazio accusato nel processo sul calcio scommesse di omessa denuncia per Lazio-Genoa del 11 maggio 2011. E’ la decisione in secondo grado della Corte di Giustizia della Figc.

La Corte di giustizia federale – è scritto nel dispositivo – ha accolto in parte il reclamo della procura federale ed ha inflitto a Mauri la squalifica per nove mesi complessivi, mentre a Lazio dovrà pagare un’ammenda di 50 mila euro.

Respinti i ricorsi della stesso Mauri e del club biancoceleste.

Lascia un commento