Esplosione nella miniera tedesca K+S di Unterbreizbach tre morti

Non c’è stato nulla da fare per tre minatori rimasti coinvolti nell’incidente in in Turingia. Lo ha reso noto la società che gestisce l’impianto, dove si estrae sale di potassio. Dopo lo scoppio sette minatori erano rimasti intrappolati a 700 metri di profondità. Soltanto quattro di loro sono stati messi in salvo.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento